Post-doc presso mmtlab e Università di Groningen (Paesi Bassi)

Stiamo cercando un post-doc che voglia lavorare con noi e con una prestigiosa università olandese per un anno, sull’evoluzione di sistemi di misura e feedback per ergometri per carrozzine!

La posizione è annuale per un assegno di ricerca nel settore MISURE MECCANICHE E TERMICHE (SSD ING-IND/12), da svolgersi per 3 mesi presso il laboratorio di Brescia e per 9 mesi presso l’università medica di Groningen.

L’assegnista verrà coinvolto in una ricerca per il miglioramento dei sistemi di feedback per ergometri per carrozzine, con il coinvolgimento dell’Università Medica di Groningen e della ditta LODE, entrambe situate nei Paesi Bassi

Per informazioni contattare pure matteo.lancini@unibs.it.

Ecco il link al bando ufficiale: https://www.unibs.it/node/24190

MiRo-lab e MMTLab per la visione

Continua la collaborazione tra i gruppi di Misure Meccaniche e Termiche dell’Università di Brescia ed il laboratorio Mirò dell’Università di Trento.

Gli esperimenti di misura che vedono coinvolti i vari membri dei due team sono mirati a valutare, grazie a un preciso protocollo stabilito in una precedente pubblicazione, l’accuratezza di ricostruzione di telecamere a tempo di volo di tipo consumer (Kinect v2 e Kinect Azure) e di tipo industriale (Basler), rapportate al gold standard ottenuto grazie a un 3D scanner Konica Minolta.

La campagna sperimentale prevede diverse prove, che si terranno per ora separatamente nelle due sedi nel rispetto delle norme di prevenzione della pandemia. Un primo incontro è stato già svolto nel Laboratorio MiRo di Trento, l’unico che necessitava la presenza contemporanea dei vari dispositivi.

Cose che facciamo bene…

Ho iniziato da poco una delle tante “challenge” che girano in rete: ogni giorno mi propone un qualcosa per rendere più felici le giornate.

Quella di oggi è elencare dieci cose che faccio bene.. ammetto che non è stato facilissimo, ma alla fine ho prodotto il mio elenco in 10 punti.

La cosa che mi ha sorpreso però è stato notare come le “dieci cose che faccio bene” siano in realtà anche dieci delle mie attività preferite.

Dalla letteratura sull’engagement in varie attività è ormai chiaro che c’è una forte sovrapposizione tra cose che facciamo bene e cose che facciamo volentieri, che siano lavoro, sport o altro. Ma è sempre di un certo impatto vederlo applicato a se stessi e la cosa mi ha fatto pensare.

Ho pensato quindi ai futuri studenti che stanno scegliendo in che università e corso iscriversi, soprattutto a coloro che pensano di scegliere Ingegneria.

Questo il mio consiglio: ricordatevi che qualsiasi cosa sceglierete è importante che vi piaccia! Se vi piace riuscirete bene, se non vi piace farete fatica inultimente!

Delle mille varietà di ingegneri che esisto, cosa vi piace di più? Affrontare problemi nuovi ogni giorno? Programmare e vedere le vostre app usate? La sensazione di aver capito come funziona qualcosa… e migliorarla? Progettare su carta e vedere un oggetto usato per davvero?

Tutti i bravi ingegneri che ho conosciuto nella mia carriera hanno un tratto in comune: si divertono ad affrontare problemi nuovi e risolverli. Se rispondete a questa descrizione… beh spero di vedervi il mese prossimo in aula!

Lezioni al tempo del Coronavirus

Il laboratorio ha sospeso tutte le attività di collaborazione con cliniche ed ospedali, che in questo periodo hanno necessità di concentrarsi su altro, a causa dell’emergenza sanitaria in atto. La nostra riconoscenza va al personale, ai volontari (tra cui tanti nostri studenti) ed ai medici che stanno affrontando l’emergenza.

Quello che possiamo fare noi invece è contribuire con la formazione, che non si ferma, ma continua in via telematica, grazie all’impegno di docenti e studenti, sia su piattaforme riservate agli studenti che pubbliche.

Per fornire un ulteriore aiuto ricordiamo che sul canale youtube del laboratorio ci sono video dedicati alla ridefinizione del sistema internazionale, e che alla pagina dedicata al SI del nostro sito c’è del materiale che studenti e docenti delle scuole superiori possono usare liberamente.

Docenti delle scuole superiori che volessero avere altro materiale, anche per proseguire le loro attività di lezioni a distanza, può rivolgersi direttamente via mail al responsabile del laboratorio: matteo.lancini@unibs.it